addoppiatoio

s. m. strumento usato per addoppiare i fili nella lavorazione della seta.
1797 [GRADIT 1865]
- Francesco ALBERTI di VILLANOVA, Dizionario universale critico enciclopedico della lingua italiana, vol. I, Lucca, dalla stamperia di Domenico Marescandoli, 1797, s.v.: "ADDOPPIATOJO. s.m. T. de' Setajuoli. Arnese da addoppiar le fila della seta".
Cfr. Mario Piotti, Retrodatazioni di viaggio, in "Italiano LinguaDue", vol. V, n. 1, 2013, pp. 207-242.
Vedi il collegamento esterno
---
Scheda di redazione - 24/05/2018