alla luce del sole

loc. avv. apertamente.
1870 [DELIN 1873 (A. Manzoni)]
- Giuseppe GARIBALDI, Clelia, ovvero il governo dei preti, 1870, cap. XXXV: "La Nazione italiana vide alla luce del sole il ceffo deforme degli impostori, marciare col crocefisso in mano alla testa delle masnade straniere".
Cfr. G. Biasci, Nuove retrodatazioni da testi letterari otto-novecenteschi, Roma, Aracne, 2012.
---
Scheda di redazione - UniUPO - 22/06/2020