antidialettale

agg. (ling.) che non segue l'orientamento dialettale.
1881
- Luigi Gelmetti, La dottrina manzoniana sull'unità della lingua nei suoi difensori, prof. Luigi Morandi e prof. Francesco D'Ovidio: nuovi studj critici sullo stato definitivo della quistione, Milano, Battezzati e Saldini, 1881, p. 286: "le correzioni non possono più dirsi dialettali, ma più o meno antidialettali".
Cfr. P. D'Achille, Parole nuove e datate. Studi su neologismi, forestierismi, dialettismi, Firenze, Cesati Editore, 2012. L'autore registra e data per la prima alcuni prefissati e suffissati della voce dialetto.
---
Scheda di redazione - 10/01/2019