bernardone

s. m. (scherz.) sempliciotto, sciocco, babbeo.
1748 [BIZ 1748 e GDLI (C. Goldoni), GRADITe av. 1793]
- Carlo Goldoni, La scuola moderna, o sia La maestra di buon gusto. Dramma giocoso per musica da rappresentarsi nel Teatro Giustiniano di S. Moisè l'autunno dell'anno 1748, Venezia, appresso Modesto Fenzo, 1748, I, 1: "tra le vostre fanciulle / non mi par che stia ben quel bernardone".
Cfr. Fabio Rossi, L'italiano (buffo) pregoldoniano: tra "Umgangssprache" e "B├╝hnensprache", con oltre cento retrodatazioni, in "Studi di lessicografia italiana", vol. XXXVIII, 2021, pp. 173-219.
---
Scheda di redazione - 10/04/2022