cerulescente

agg. di colore ceruleo
1798
- Giorgio Santi, Viaggio secondo per le due provincie senesi che forma il seguito del Viaggio al Montamiata, Pisa, per Ranieri Prosperi, 1798, p. 21: "Ma l'ossatura di quei Monti è pietra calcaria cerulescente con rilegature copiose di spato calcario".
- Ermenegildo Pini, Viaggio geologico per diverse parti meridionali dell'Italia esposto in lettere, in "Memorie di matematica e di fisica della Società Italiana delle Scienze", tomo IX, 1802, p. 142: "V'incontrai pure qualche pezzo di Pietroselce cinericcio, o di quarzo cerulescente".
Cfr. Mario Piotti, Retrodatazioni di viaggio, in "Italiano LinguaDue", vol. V, n. 1, 2013, pp. 207- 242.
Vedi il collegamento esterno
---
Scheda di redazione - Firenze, Liceo Machiavelli - 07/06/2018
supervisore Francesca Cialdini - UniFI