di grandezza al naturale

loc. avv. disegno o rappresentazione in dimensioni che l'oggetto ha in realtà.
1868-69 [DELIN 1887 (Petrocchi)]
- Giuseppe ROVANI, Cento anni, 1868-69, libro X: "diremo poi che [...] di essa noi conosciamo i figli de' figli de' figli; che noi stessi ne abbiam visto il ritratto dipinto dall'Appiani, di grandezza al naturale, in costume di una Diana che entra nel bagno".
Cfr. Gianluca Biasci, Retrodatare con il RALIP. Mille retrodatazioni da opere narrative tra Otto e Novecento, Roma, Aracne, 2012.
---
Scheda di redazione - Firenze, Liceo Machiavelli - 25/09/2018
supervisore Francesca Cialdini - UniFI