eudiometro

s. m. strumento per analizzare la composizione e misurare la quantità dei gas.
1775 [GDLI e GRADIT 1788]
- Marsilio Landriani, Ricerche fisiche intorno alla salubrità dell'aria, vd. eudiometrico
- Alessandro Volta, Relazione del viaggio letterario in Svizzera, 1779, cit. da Luca Clerici (a cura di), Scrittori italiani di viaggio. Volume primo 1700-1861, Milano, Mondadori, 2008, p. 713: "un Eudiometro dell'invenzione di cotesto Professore Don MARSILIO LANDRIANI, fatto fabbricare da lui medesimo, e da lui medesimo esperimentato e datoci per buono: col quale stromento intendevamo far saggio dei gradi di salubrità dell'aria nelle diverse stazioni".
Cfr. Mario Piotti, Retrodatazioni di viaggio, in "Italiano LinguaDue", vol. V, n. 1, 2013, pp. 207- 242.
Vedi il collegamento esterno
---
Scheda di redazione - Firenze, Liceo Machiavelli - 05/06/2018
supervisore Francesca Cialdini - UniFI