glottologicamente

avv. (ling.) che riguarda la glottologia.
1851
- Domenico Pezzi, Glottologia aria recentissima, Torino, Loescher, 1877, p. 108: "Due periodi discerne eziandio [il Curtius], con Guglielmo da Humboldt, nella storia dell'ario riguardato solo glottologicamente, ossia nella genesi di esso". Cfr. Sgroi 2012, p. 229.
---
Raphael Merida - UniME - 20/09/2018