madras

s. m. inv. tessuto leggero e trasparente, di seta o cotone, di origine indiana, dai colori vivaci.
1806 [DELIN 1827, GRADIT 1829]
- "Corriere delle Dame", Milano, 5 ottobre 1806, pp. 808-809: "Detta [sciarpa] di Madras con bordo a colori della misura come sopra lir. 65. franca di porto".
- "Corriere delle Dame", Milano, 5 giugno 1833, pp. 246-247: "Gli uomini usano portare la mattina delle bellissime cravatte di madras a quadrati".
- "Corriere delle Dame", Milano, 6 giugno 1870, pp. 177-180: "La prima gonnella è adorna di sette svolazzi d'egual stoffa, a scala, ornati di una listerella di madras scozzese".
Cfr. G. Sergio, Parole di moda. Il "Corriere delle Dame" e il lessico della moda nell'Ottocento, Milano, Franco Angeli, 2010.
---
Scheda di redazione - 11/06/2018