mafizzazione

s. m. espansione del fenomeno del modello tipico della mafia.
1989
- Guido D'Agostino, La camorra senza miti, in "Italia contemporanea", n. 174, marzo 1989, p. 118: "Si tratta di una tappa decisiva sulla strada che attraverso il contrabbando di sigarette e poi il commercio internazionale della droga porta tra il 1960 e il 1970 alla 'mafizzazione' della camorra".
Cfr. S. C. Sgroi, Ramificazioni (e retrodatazioni) mafiose: la "mafia" in "Google", in "Studi di lessicografia italiana", vol. XXX, 2013, pp. 273-289: l'articolo analizza la ricchezza e la vitalità del paradigma derivazionale di mafia, in siciliano e in italiano; per ogni voce viene proposto un aggiornamento e, se possibile, una retrodatazione.
---
Scheda di redazione - 24/09/2018