mittente

s. m. chi spedisce una lettera, un pacco postale e sim.
1830 [GRADIT 1865]
- Raccolta degli atti del Governo e delle disposizioni generali emanate dalla diverse autorità in oggetti sì amministrativi che giudiziarj, vol. II, Milano, dall'Imp. Regia Stamperia, 1830, p. 163: "le monete d'oro o d'argento sino a inclusivi fiorini 20, o le cedole involte nella carta spiegata sub n. 2 sono da racchiudere nell'apposita coperta munita d'indirizzo, e questa dev'essere suggellata in presenza del mittente".
- Francesco Gandini, Viaggi in Italia, vol. III, Cremona, presso Luigi De Micheli, 1833, p. XXIX: "potrĂ  l'Impiegato domandare il risarcimento al destinatario prima di verificare la consegna dell'articolo, oppure rivolgersi a tal fine al mittente stesso".
Cfr. Mario Piotti, Retrodatazioni di viaggio, in "Italiano LinguaDue", vol. V, n. 1, 2013, pp. 207- 242.
Vedi il collegamento esterno
---
Scheda di redazione - Firenze, Liceo Machiavelli - 05/06/2018
supervisore Francesca Cialdini - UniFI