opportunismo

s. m. l'essere opportunista.
1845 [DELIN av. 1872, GRADIT 1864]
Nella fonte la parola opportunismo è refuso (da correggere in opportunissimo), ma il suo essere passato inosservato al revisore, in un passo in cui si parla di comportamenti opportunistici della stampa giornalistica, può essere comunque una prova della circolazione del termine.
---
Ludovica Maconi - UniUPO - 15/07/2017