paffete

inter. paf, cioè voce che imita il rumore di uno schiaffo o di un oggetto che cade a terra.
1793 [GRADIT 1879]
- Vittorio IMBRIANI, Merope IV, 1867, cap. VII: "il lume oscillò, e prima ch'io giungessi ad alzarmi e trattenerlo, paffete! ruzzolò sulle ginocchia della Merope, cadde in terra, e si spense". Cfr. Biasci 2012.
---
Scheda di redazione - Firenze, Liceo Machiavelli - 01/11/2018
supervisore Francesca Cialdini - UniFI