plaza de toros

loc. sost. arena in cui si disputa la corrida.
1836 [GRADIT 1970]
- Luigi PIRANDELLO, Il fu Mattia Pascal, 1904, cap. XVI: "Mi disse, tra l'altro, che anche loro, in Ispagna, avevano tambien un Colosseo come il nostro, della stessa antichità; ma non se ne curavano né punto né poco: - Piedra muerta! Valeva senza fine di più, per loro, una Plaza de toros". Cfr. Biasci 2012.
---
Scheda di redazione - Firenze, Liceo Machiavelli - 20/11/2018
supervisore Francesca Cialdini - UniFI