quintiglio

s. m. gioco di carte, simile al tressette, che si gioca tra cinque persone.
1699 [GRADIT 1871]
- Ippolito NIEVO, Le confessioni di un italiano, 1867, cap. VI: "le dame ed il resto della comitiva trinciavano mazzi di carte ai tavolini del tresette e del quintilio". Cfr. Biasci 2012.
---
Scheda di redazione - Firenze, Liceo Machiavelli - 24/11/2018
supervisore Francesca Cialdini - UniFI