sregolatezza

s. f. comportamento sregolato.
1729 [DELIN e GRADIT 1729 (A.M. Salvini)]
- "Gazzetta Nazionale della Liguria", 1 settembre 1798, p. 92, colonna 2: "Per quanto sia grave a una società qualunque la sregolatezza e la turbolenza".
Cfr. Fiorenzo Toso, Nuove retrodatazioni da testi del periodo rivoluzionario (1797-1806), in "Lingua e stile", vol. XLIV, f. 2, 2009, pp. 209-230.
---
Scheda di redazione - Firenze, Liceo Machiavelli - 12/06/2018
supervisore Francesca Cialdini - UniFI